Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Molto noto e molto antico, spesso ha una fama “sinistra” ma cio’ nei fatti non e’ assolutamente vero, tutto dipende dalle intenzioni e dalla purezza del cuore, per questo se volete cimentarvi consideratelo un antico e potente legamento d’amore, o rito di ritorno, o di consolidazione ed accertatevi che la persona desiderata abbia comunque un minimo di attrazione o affetto per voi, anche se le circostanze sono avverse.Nella mia esperienza di 33 anni non ho sinceramente visto disastri :-). Fatelo con calma e grande fede.

Come eseguire il legamento d’amore di Sant’Elena

Per eseguire il legamento d’amore di Sant’Elena occorre il seguente materiale

Occorrente per il Rituale

  • Due pezzi di stoffa verde (meglio se di velluto)
  • Un’immagine di Sant’Elena
  • Una fotografia della persona che si vuole fare innamorare
  • Tre spilli dorati
  • Ago e filo dorato

Esecuzione del legamento d’amore

Si posa l’immagine di Sant’Elena sopra un pezzo di stoffa verde.

Si conficcano i tre spilli dorati sulla fotografia dell’uomo o della donna che si vuole fare innamorare. Uno spillo va in corrispondenza della testa, uno in corrispondenza del cuore e uno in corrispondenza del sesso.

Dopodiché posa la fotografia sopra l’immagine di Sant’Elena e si recita questa orazione d’amore di Sant’Elena:

Oh gloriosa Sant’Elena, regina di Gerusalemme, io ti invoco e scongiuro. Fa’ che (nome della persona che si vuole legare) pensi solo a me e desideri soltanto me. Oh miracolosa Sant’Elena Augusta, che ripudiata dall’uomo poi tornasti vittoriosa. Concedimi la grazia di ottenere ciò che il mio cuore tanto brama. Fa’ che (nome) ami solo me e voglia passare il resto della sua vita soltanto con me. Io ti supplico, gloriosa Sant’Elena, io ti scongiuro miracolosa Augusta, concedimi il potere di splendere nel cuore di (nome). Che pensi e desideri e ami solo me. Che pensi e desideri e ami solo me. Che pensi e desideri e ami solo me.”

Si pone quindi il secondo pezzo di stoffa verde sopra la fotografia e l’immagine di Sant’Elena.

Con ago e filo dorato si cuciono i due pezzi di stoffa in modo tale che la fotografia e l’immagine di Sant’Elena non possano fuoriuscire.

Si conserva il tutto in mezzo alla biancheria intima a tempo indeterminato. Se si cambia idea e’ necessario disfarsi dell’involto di stoffa gettandolo in fiume o mare o corso d’acqua corrente, anche un ruscello.

L’orazione d’amore

Un altro modo per chiedere l’intercessione di Sant’Elena in questioni d’amore e farle un’orazione d’amore. Questa di seguito è una delle più potenti e antiche preghiere per ottenere l’amore e la fedeltà di un uomo.
Si tratta di un’ orazione d’amore che va recitata la sera tardi davanti ad un immagine di Sant’Elena con una candela bianca accesa e stringendo tra le mani una foto della persona amata. Prima di iniziare la recita vanno perdonati tutti i nemici e occorre togliere dal cuore ogni rancore, solo allora ci si può concentrare e si può iniziare l’orazione con fiducia.


Orazione d’amore a Sant’ Elena di Gerusalemme

Gloriosa Sant’Elena, gloriosa Sant’Elena, gloriosa Sant’Elena, tu che sei la regina di Gerusalemme ; a Gerusalemme sei stata, 3 chiodi portasti, uno l’offristi e lo consacrasti alla marea e alle onde del mare e lo donasti al piccolo Cipriano , per vincere ogni battaglia e guerra.
Io sono qui che ti chiedo dalla tua mano benedetta un piccolo dardo per i sentimenti di ( nome dell’amato ) affinché non mi dimentichi, che si conficchi nella fronte di ( nome dell’amato ) affinché non mi dimentichi, che si conficchi nel suo cuore.
San Caralampio, ottienimelo, Sant’Elena , il chiodo che ti prego e ti chiedo è perché’ mi tenga sempre presente e che lo abbia nel pensiero.
Sant’Elena non fargli accostare nessuna donna, ne parlare con la moglie d’altri, con la fedelta’ di un cane fedele.
San Varon ti prego che non mi dimentichi per una altra donna ; Gesù Nazareno, donamelo. Santa Barbara che ( nome dell’amato ) non mi dimentichi ; Sant’Antonio , che ( nome dell’amato ) mantenga cio’ che ha promesso ; San Giovanni Battista , Santo Antes concedetemi quello che vi chiedo, che ( nome dell’amato ) mantenga quello che ha promesso per la sacra veste che indossate;
San Michele , difendilo; San Cipriano , aiutami e concedimi ciò che ti chiedo; Sant’Elena , sciogli il suo cuore con la verga che hai con te, miracolosa Sant’Elena , ottienimelo. Amen
. ”

2 Comments

  • https://interviewtip.net
    Thank you for sharing your info. I really appreciate your
    efforts and I will be waiting for your further post thanks once again.

Add Comment